Macchina del pane Imetec 7815 Zero Glu – Recensione

Pinterest LinkedIn Tumblr +

Dopo aver visto molte macchine del pane straniere, torniamo in casa nostra per vedere una macchina della Imetec, tutta italiana, dedicata a chi ha problemi di intolleranze alimentari, ma non solo: la Imetec 7815 Zero Glu!

Come detto prima, questa macchina del pane è indispensabile per chiunque abbia problemi di intolleranza alimentare ma non voglia rinunciare a mangiare del buon pane. La Imetec 7815 Zero Glu infatti possiede ben 7 programmi dedicati al senza glutine, il che la rende per eccellenza la macchina del pane dedicata ai celiaci.

Questa macchina del pane ha anche 6 modalità dietetiche, ottimizzate per farine integrali, di kamut o di farro, e altre 7 per le ricette tradizionali, inclusi i programmi di solo impasto e sola cottura. Inoltre nella confezione sono inclusi gli accessori per fare il pane “ciabatta” o per fare 6 piccole pagnottine; questo è davvero molto comodo e utile, soprattutto se non vi piace tanto il pane “a cassetta” della macchina del pane.

Vaschettina per ciabatte

Supporto per 6 piccole pagnotte

La macchina del pane Imetec 7815 Zero Glu è davvero completa e vi permetterà di fare il vostro pane quotidiano in tutta libertà. Tra le altre funzioni, è inclusa anche quella di avvio ritardato fino a 15 ore, che vi permetterà di trovare il pane pronto e caldo a casa quando tornate la sera. Tuttavia questa funzione è sconsigliata dal produttore per le farine senza glutine, dato che si potrebbe compromettere il risultato finale; ad ogni modo è comunque possibile impostarla dalla macchina. Ci sono poi tutte le funzioni standard delle macchine del pane, come per esempio i 3 diversi gradi di cottura.

Un altro vantaggio di questa macchina del pane è che – diversamente da quello che succede con la maggior parte delle altre macchine – il ricettario è davvero ben fornito e contiene 100 ricette tra dolci e salate. Ogni ricetta è spiegata in modo dettagliato, comprese le impostazioni della macchina, come programma e livello di cottura; vengono anche forniti dei suggerimenti specifici. Se poi scegliete di stamparlo, trovate anche lo spazio in fondo al ricettario per annotare le vostre ricette, così non ve le dimenticate! Potete trovare il ricettario qui.

Oltre a questo, la Imetec 7815 Zero Glu ha tutto un sito dedicato, che è questo. Troverete tanta informazioni sul sito: ricette, consigli, aiuto per usare la macchina del pane, ricette video e perfino una serie di faq che troverete molto utile. Ci sono anche video tutorial dello chef Marco Scaglione, specializzato nella cucina senza glutine!
Potete trovare qui un video con la presentazione della macchina del pane fatta dallo chef:

Insomma, non c’è che dire: la macchina del pane Imetec 7815 Zero Glu eccelle in ogni campo, comprese le recensioni Amazon, con una media di ben 4.8/5.

Concludiamo la nostra recensione dando un’occhiata ai pro e ai contro:

PRO

  • macchina del pane perfetta per chi ha intolleranze alimentari ma vuole continuare a gustare un buon pane
  • gli accessori inclusi permettono di fare il pane a forma di ciabatta e pagnottine, oltre al classico “pane a cassetta”
  • funzione di avvio ritardato
  • ben 20 programmi disponibili, di cui 7 dedicati alle farine senza glutine
  • ricettario dettagliato, con ricette testate
  • sito dedicato in cui potete trovare tante informazioni
  • recensioni positive

CONTRO

  • prezzo elevato (anche se giustificato)
  • non è la macchina ideale se non avete problemi di intolleranza al glutine

Se credete che la Imetec 7815 Zero Glu è la macchina giusta per voi, vi consiglio di comprarla su Amazon, che ha sempre i prezzi migliori. Cliccate qui per il link al prodotto.

Condividi.

6 commenti

  1. samuel Contarini il

    Scrivete che non è la macchina migliore se non ci sono intolleranze. Vorrei sapere quale è secondo voi la migliore e in particolare per fare il pane con la pasta madre, dato che la Zero Glu lo fa infatti volevo prendere questo prodotto , ce ne sono di migliori allo steso preso per la pasta madre?
    Grazie,
    Samuel Contarini

    • Ricette Per la Macchina del Pane il

      Ciao Samuel, innanzitutto scusaci per la risposta tardiva. Per “non è la macchina migliore se non ci sono intolleranze” intendiamo dire che la ZeroGlu è ottima per chi deve mangiare solo pagnotte senza glutine perché è stata ideata proprio per quello, ma se uno ha in mente di usare ogni tipo di farina, è meglio comprare una macchina del pane “normale”. Sarebbe un po’ come comprare una Ferrari e usarla in città: funziona lo stesso, ma non è lo scopo per cui è stata ideata!
      Per quanto riguarda le macchine normali, secondo noi le migliori sono quelle della Moulinex. Basiamo la nostra opinione in base ai commenti ricevuti dagli utenti sul nostro sito e a quelli lasciati su Amazon. Tuttavia anche altre marche sono molto valide, come per esempio la Imetec che ha fatto la ottima ZeroGlu

  2. Salve
    Ho scaricato il ricettorio della imetec zero glu perché sarei interessato all’acquisto. Ho visto nella sezione senza glutine che propone dolci con le mele o cioccolato sempre con la farina bianca…. ma se volessi sostituirla col grano saracenoo quinoa o altra farina priva di glutine secondo voi dovrei variare il contenuto dell’acqua o di qualche altro ingrediente? E comunque sarebbe fattibile? Magari considerando la ricetta del pane aggiungendo zucchero e cioccolato o mele? Vi chiedo un consiglio in quanto non mi sembra di avere visto dolci col grano saraceno.
    Grazie per l attenzione

    • Ricette Per la Macchina del Pane il

      Ciao Massimo,
      con altri tipi di farine diventa tutto un po’ più complicato! Sicuramente le proporzioni dei liquidi saranno da cambiare, perché le diverse farine riescono ad assorbire i liquidi diversamente. In particolare il grano saraceno dovrebbe assorbire un po’ di meno rispetto alla farina di grano, tuttavia ti consigliamo di controllare altre ricette con grano saraceno senza macchina del pane (per esempio normali torte da infornare) prima di fare qualche prova.

    • Ricette Per la Macchina del Pane il

      Ciao Paola,
      dipende dal materiale, se il cestello è rivestito di materiale antiaderente è meglio di no!

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares

Condividi: