Filone con la macchina del pane

Pinterest LinkedIn Tumblr +

Chissà quante volte, usando la macchina del pane, avrete pensato: “Questa macchina è molto comoda ma…il pane viene sempre con la stessa forma! Ogni volta che preparo il pane esce sempre rettangolare come la vaschetta…come si potrebbe farlo diversamente?”. In effetti, la macchina del pane è davvero utile per fare il pane in casa, ma se lo si cuoce dentro non si riesce mai ad avere la forma del pane che si può acquistare in panetteria, anzi, si ha sempre la stessa forma.

Tranquilli: ora vi mostreremo come fare per preparare un buonissimo filone con l’aiuto della vostra macchina del pane, senza bisogno di doverlo acquistare dal panettiere o al supermercato.

Il procedimento non è per niente difficile e richiede essenzialmente gli stessi ingredienti del pane bianco che preparate per cuocere nella macchina. Quello che vi serve è:

  • farina ‘0’ (o “Manitoba”), 160 gr
  • farina ’00’, 300 gr
  • acqua, 250 ml
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • lievito, 12,5 gr
  • un cucchiaino e mezzo di sale
  • un cucchiaino di zucchero

Inserite tutti gli ingredienti nel cestello della macchina, partendo da quelli liquidi e passando poi alle farine. Fate un piccolo pozzo al centro in cui inserirete il lievito frantumato a mano; poi da una parte della vaschetta mettete lo zucchero e dall’altra il sale, in questo modo:

preparazione filone
Ora inserite il cestello nella macchina e selezionate il programma “solo impasto” (quello senza cottura insomma); nella mia dura un’ora e mezza, nella vostra potrebbe essere più o meno lungo ma sempre intorno a 90 minuti. Infine, premete il tasto di avvio. Queste sono alcune foto della fase di impasto: anche nella vostra macchina del pane dovreste vedere qualcosa di simile.
impasto 03 impasto 06 impasto 08 impasto 11 impasto 13
Avviato il programma, lasciate che la macchina del pane faccia il suo lavoro e aspettate che finisca. Intanto predisponete il tavolo da lavoro, cospargendolo con un po’ di farina. Quando l’impasto è pronto, estraetelo dal cestello dalla macchina e rovesciatelo sul tavolo. Impastate voi stessi la massa con le mani in modo da sgonfiarlo un pochino dopo la prima lievitazione. Dovreste a questo punto avere un impasto a forma di palla:
impasto palla
Ora stendete l’impasto con le mani, fino ad avere una forma rettangolare di circa 1,5 cm di altezza e controllate che sia uniforme. Assicuratevi che sotto l’impasto ci sia farina in abbondanza in modo da evitare che si attacchi al tavolo. Dovreste ottenere quindi qualcosa del genere:
impasto rettangolare filone
A questo punto, prendete l’impasto dal lato più lungo e iniziate ad arrotolarlo verso l’altra estremità, più o meno così:
arrotolamento 1 arrotolamento 2

Quando avete finito di arrotolarlo, disponete l’impasto su una teglia infarinata con la “chiusura rivolta verso l’alto:
impasto chiusura verso l'alto
Lasciate quindi riposare il pane per circa 15′, intanto preriscaldate il forno a 180 ~ 200 °C.  Dopo che è trascorso il quarto d’ora,  dovete rovesciare l’impasto in modo che la “chiusura” sia verso il basso; copritelo con un panno pulito e lasciate lievitare per circa 30 ~ 40 minuti. Ora è quasi pronto per poter essere infornato!

Manca solo la decorazione finale. Io ho scelto di applicare tre tagli fatti con un coltello senza denti e lama sottile e l’ho cosparso con un po’ di semi di sesamo e poca farina, per dare il tocco del “pane fatto in casa”. Voi se volete scatenate la vostra fantasia per decorare il pane! Il nostro è venuto così:

filone prima della cottura

Ora inseritelo nel forno per circa 25 ~ 30 minuti. Dentro il forno mettete anche un pentolino riempito fino a metà di acqua, in modo che l’ambiente dentro il forno resti sempre umido e il pane venga quindi più morbido. Controllato lo stato del pane ogni tanto e se volete una crosta più croccante lasciatelo 5 minuti in più. A noi è uscito così:

filone cotto
Se volete potete anche aumentare le dimensioni della pagnotta, basta che moltiplicate le quantità di acqua, farina ‘0’ e farina ’00’ per una stessa quantità (per esempio per 1,25 o 1,5). Lasciate inalterate le quantità di sale, zucchero e lievito.

Se la ricetta vi è piaciuta…cosa aspettate? Provatelo subito e fateci sapere come è venuto lasciando un commento!

Condividi.

4 commenti

  1. Ciao ottima e semplice ricetta da provare! Solo non mi è chiara una cosa: il lievito è quello di birra, fresco, il panetto da 25g giusto?

    • Ricette Per la Macchina del Pane il

      Ciao Andrea, esatto, il lievito indicato per questa ricetta è quello di birra fresco, mezzo panetto da 25 gr

  2. Ha un aspetto veramente invitante!!!! Ho una bustina di lievito madre essiccato, quanto ne dovrei mettere?

Lascia un commento