Pane con pomodori secchi

Volete provare un pane con un po’ di gusto mediterraneo e dal colore rossastro?  Allora seguite la nostra ricetta per fare un pane con pomodori secchi per la macchina del pane!

Pane con pomodori secchi

La nostra ricetta per il pane con pomodori secchi include anche del parmigiano grattugiato, per aggiungere ancora più gusto alla pagnotta. Naturalmente, potete regolare le quantità qui indicate, o potete rimuovere il parmigiano se per esempio siete intolleranti al lattosio. Potete anche aggiungere un po’ più di pomodori secchi, se vi piace il sapore e volete rendere la pagnotta un po’ più rossastra.

Vediamo ora la lista degli ingredienti:

  • farina Manitoba, 160 gr
  • farina ’00’, 360 gr
  • acqua, 300 ml
  • olio, due cucchiai
  • pomodori secchi, 30 gr
  • parmigiano grattugiato, 30 gr
  • lievito fresco, 12,5 gr (mezzo panetto)
  • sale, un cucchiaino e mezzo
  • zucchero, un cucchiaino

Prima di tutto, prendete i pomodori secchi e immergeteli in una ciotola con acqua tiepida. Lasciateli così in ammollo per circa 30′ (o secondo le indicazioni dell’etichetta), trascorsi i quali potete prendere i pomodori, asciugarli e tagliarli a pezzettini. Ma attenzione! Non buttate via l’acqua dell’ammollo, perché la potete usare come acqua per fare il pane. Tuttavia, siccome potete avviare la macchina del pane anche senza che i pomodori siano pronti, potete anche usare acqua normale per preparare il pane e lasciare i pomodori in ammollo intanto che la macchina inizia a preparare l’impasto.

Pomodori secchi in ammollo

Pomodori secchi in ammollo

Pomodori secchi tagliati a pezzettini

Pomodori secchi tagliati a pezzettini

Inserite quindi nella macchina del pane prima gli ingredienti liquidi e poi aggiungete le farine. Fate un piccolo pozzo al centro e inseritevi il lievito frantumato grossolanamente con le mani. Aggiungete ai lati opposti del cestello da una parte il sale e dall’altra lo zucchero. Infine, aggiungete il parmigiano grattugiato dalla parte del sale.

Pane con pomodori secchi

Avviate il programma “Pane bianco”/”Pane normale” nella vostra macchina del pane, con il grado di cottura desiderato (noi vi consigliamo l’impostazione media).  Lasciate che la macchina inizi a lavorare l’impasto e, quando sentirete i bip ripetuti (oppure quando indicato dal vostro manuale), aggiungete i pomodori tagliati a pezzettini.

Ora lasciate che la macchina del pane faccia il suo lavoro e dopo 3 ore potrete sfornare un ottimo pane con pomodori secchi e un retrogusto al parmigiano!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>