Pane alla segale

Con questa ricetta vi presentiamo come fare il pane alla segale con la macchina del pane!

La segale è un cereale coltivato principalmente nell’Europa Centrale e in Scandinavia, perché ben si adatta a climi freddi e rigidi. Viene usata anche in Germania e, se vi capita di prendere una miscela pronta per pane al Lidl, noterete che probabilmente negli ingredienti c’è della farina di segale. Tale farina riesce a produrre un pane dalla pasta più scura, dura e aromatica; la mollica inoltre è meno porosa e più fitta, per questo molto spesso la farina di segale viene usata insieme ad altre, come quella di grano o integrale, per produrre il pane.

Vediamo ora quali sono gli ingredienti necessari per preparare il pane alla segale:

  • Farina di segale, 150 gr
  • Farina ’00’, 150 gr
  • Farina ‘0’ o ‘Manitoba’, 200 gr
  • acqua, 225 ml
  • olio extravergine di oliva, due cucchiai
  • lievito fresco, 12,5 gr (mezzo panetto)
  • sale, un cucchiaino e mezzo
  • zucchero, un cucchiaino

Per prima cosa, inserite i liquidi nella macchina, poi aggiungete le farine. Inserite da parti opposte sale e zucchero e in mezzo il lievito frantumato.

Poi avviate la macchina nel programma “Pane Integrale” con doratura della crosta media o alta secondo i vostri gusti. Lasciate che la macchina faccia il suo lavoro e formi la “palla”, dopodiché controllate lo stato dell’impasto.

Avrete notato infatti che negli ingredienti c’è una quantità di acqua inferiore a quella delle altre ricette: questo perché la farina di segale non riesce ad assorbire i liquidi così bene come la farina di grano. Quindi, mentre la macchina impasta, controllate lo stato della “palla”: deve risultare appiccicoso come il retro di un post-it e si deve staccare completamente dalle dita quando ritirate la mano. Se invece lo notate troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di farina (poca!), aspettate che la macchina riesca ad aggregarla all’impasto e, se necessario, ripetete l’operazione.

Dopo circa 4 ore, la pagnotta sarà pronta! Togliete il cestello dalla macchina aiutandovi con delle presine per non scottarvi, poi rovesciatelo e scuotetelo leggermente per far uscire il pane. Se risulta attaccato ai bordi e non esce, aiutatevi con un mestolo di legno dalla punta piatta e staccate il pane dai bordi, cercando di non romperlo. Così dovreste riuscire a “sfornarlo” senza problemi!

Vi è piaciuto questo pane dal gusto un po’ “nordico”? Lasciate qualche commento! ;)

12 Commenti a Pane alla segale

  1. Laura scrive:

    Come mai il mio pane si affloscia? E poi resta molto crudo devo poi passarlo nel forno

    • Ricette Per la Macchina del Pane scrive:

      Ciao Laura, sei sicura di aver usato le proporzioni giuste? Le nostre ricette sono “collaudate” e dovrebbero funzionare bene se seguite alla lettera. Può essere che tu abbia inserito troppa acqua, o che non abbia usato la farina Manitoba?

  2. Flo scrive:

    Ottima ricetta. La prima volta temevo che non sarebbe mai venuto fuori nulla da quella palla melma, sembrava proprio fago, invece a cottura ultimata è uscito un pane scuro e gustoso, come piace a me ed è stato apprezzato da tutta la famiglia. Grazie.

  3. gina scrive:

    Buongiorno io nn posso mangiare frumento. È possibile usare farina di grano saraceno al posto di Manitoba e 00.?

    • Ricette Per la Macchina del Pane scrive:

      Ciao Gina, puoi provare a usare la farina di grano saraceno se vuoi (riducendo leggermente la quantità d’acqua), purtroppo non abbiamo una ricetta “collaudata” da proporti, ma se proverai a fare il pane in questo modo a puoi condividere la tua ricetta con noi!

  4. Vanesss scrive:

    Salve si può usare lievito madre di farro in polvere ?

  5. Elvira scrive:

    ciao a tutti
    Ho comprato una mdp Ariete pane express 750. la sua capienza massima è di 750 grammi
    Non riesco a fare le torte (nelle ricette c’è solo pane dolce) potete aiutarmi ?
    Le vostre ricette sono tutte x 1 kg. quindi devo ricalcolare x 750 gr. ??
    vi ringrazio

    • Ricette Per la Macchina del Pane scrive:

      Ciao Elvira,
      se vuoi avere proporzioni più piccole, dovresti dividere gli ingredienti delle nostre ricette per 1,33 (oppure moltiplicare per 0.75)

  6. Valentina scrive:

    Mi hanno regalato una macchina del pane della Lidl sembra intuitiva e spero seguendo le vostre ricette di fare dei buonissimi panini!!!

  7. Angelo Mascaro scrive:

    Faccio il pane da 25 anni, quasi sempre con la macchina del pane e vorrei sfatare un mito: non cambia nulla tenendo il sale e il lievito separati oppure mettendoli insieme. Assolutamente nulla.
    Segnalo inoltre che il simbolo di grammi è g e non gr che significa grani e si usa per i preziosi: la farina per fortuna non è diamante, rubino o smeraldo. Purtroppo in quasi tutti i siti e in molti libri di cucina si commette questo errore.

  8. marina scrive:

    Ma posso usare solo ed unicamente 500 g di farina di segale?

  9. Serena scrive:

    Buongiorno, sarebbe possibile sostituire la frazione di farina 00 con farina 0 o integrale o e’ fondamentale per la riuscita del pane? Grazie mille!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>