Pancakes con la macchina del pane


Pancakes nella macchina del pane;

Se avete sempre voluto fare una colazione “all’americana”, con i famosissimi pancakes, ma non avete mai provato a farli, siete capitati nel posto giusto! Con questo articolo vi spiegherò come fare i pancakes con la macchina del pane, che useremo per impastare una parte della miscela. Ma vediamo prima quali sono gli ingredienti che occorrono:

  • ‘farina e lievito’ setacciati, 230 gr (oppure  220 g di farina e una bustina di lievito)
  • 2 uova (2 albumi + 2 tuorli)
  • latte, 280 ml
  • un cucchiaio di burro
  • zucchero, un cucchiaio
  • un pizzico di sale
Ingredienti necessari per preparare i pancakes

Ingredienti necessari per preparare i pancakes

Per prima cosa bisogna separare i tuorli dagli albumi; teniamo da parte questi ultimi che ci serviranno dopo e inseriamo nella macchina gli ingredienti, partendo dai liquidi, quindi latte e tuorli. Poi aggiungiamo la farina e il lievito setacciati e infine lo zucchero da una parte e un pizzico di sale dall’altra. Inseriamo il cestello nella macchina e la avviamo nella modalità solo impasto: useremo infatti la nostra macchina del pane per farle impastare gli ingredienti al posto nostro. Potremmo anche farlo a mano, ma perché faticare quando abbiamo questa meravigliosa macchina che lo fa per noi?

Lasciamo quindi che faccia il suo lavoro, mentre noi ci occupiamo degli albumi messi da parte. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, li montiamo a neve, aggiungendo un pizzico di sale, finchè le chiare non assumono una consistenza schiumosa, più o meno così:

Pancakes con la macchina del panePancakes con la macchina del pane

A questo punto le mettiamo da parte in frigo, mentre aspettiamo che la macchina finisca di impastare; non c’è bisogno che finisca tutto il suo programma, possiamo fermarla prima della fase di lievitazione o comunque all’inizio di esso, perché l’impasto non ha bisogno di lievitare. In effetti, il lievito che è presente tra gli ingredienti serve a fare gonfiare i pancakes in fase di cottura.

Quando vedete che la vostra macchina del pane ha finito di impastare tutti gli ingredienti, estraete il cestello e versate il contenuto nella ciotola in cui ci sono le chiare montate a neve. Mescolate, cercando di rendere il tutto omogeneo ed evitando che si formino grumi o disomogeneità nell’impasto. Dovreste ottenere una miscela abbastanza liquida:

Pancakes con la macchina del pane

Ora è finalmente arrivato il momento di cuocere i nostri pancakes! Scaldiamo una padella antiaderente o, se non ne avete, una padella normale con un velo di burro; poi, con l’aiuto di un mestolo, raccogliamo un po’ miscela e versiamola delicatamente nella padella, finché non si forma una frittella della dimensione voluta (potete farle più o meno di 10 cm di diametro):

Pancakes con la macchina del pane
Ora lasciamo che il pancake si cuocia, lasciando la padella a fuoco medio~basso. Vi insegno un piccolo trucco: la parte del pancake a contatto con la padella è pronta quando cominciate a vedere delle bolle che affiorano nella parte non cotta. A questo punto quindi dobbiamo ribaltare il pancake con l’aiuto di una spatola e dopo circa un minuto il nostro pancake sarà pronto:

Pancakes con la macchina del pane
Fate la stessa cosa con il resto della miscela, dovrebbero uscire circa 12~15 pancakes! Man mano che sono pronti, disponeteli su un piatto su cui avrete messo dei tovaglioli per assorbire il grasso:

Pancakes con la macchina del pane
E dopo un po’ di lavoro, questo è il risultato finale:

Pancakes con la macchina del pane
Ora che abbiamo finito di prepararli siamo finalmente pronti per gustarli…o quasi! Manca ancora la guarnizione, ma qui vi potete sbizzarrire: frutta fresca, miele, marmellata, sciroppo d’acero (chissà in quanti film avete visto dei pancakes con questo sciroppo!), nutella…a qualunque cosa lo abbiniate state sicuri che saranno buonissimi!! Io ho preparato una salsa ai mirtilli davvero facile da realizzare; quello che vi serve è:

  • 50 ml d’acqua
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 gr di mirtilli

Inserite l’acqua in un pentolino finché non diventa bollente, a quel punto aggiungete lo zucchero e mescolate finché non si sarà sciolto tutto. Continuate a mescolare a fuoco basso fino a ottenere uno sciroppo un po’ denso (potete osservarlo con un cucchiaio: ne prendete un po’ e vedete se scende velocemente o rimane un po’ attaccato al cucchiaio). A quel punto bisogna aggiungere i mirtilli e, con lo stesso cucchiaio usato per mescolare, potete schiacciarli grossolanamente in modo che lo sciroppo diventi viola quando i mirtilli rilasciano il succo, ma senza ridurre completamente la polpa in poltiglia. Mescolate ancora un po’ a fuoco basso, poi fate raffreddare.

Per aiutarvi a preparare queste frittelle americane abbiamo realizzato un video, con tutte le spiegazioni passo passo. Lo trovate qui:

Un commento a Pancakes con la macchina del pane

  1. celsa scrive:

    spiegazioni molto esaurienti e molto variabili.Grazie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>